Un viaggio in Zimbabwe che parte da Brescia

Dopo il successo di Monza, Como, Lecco e Agrate Brianza, Synlab accoglie nuovamente Cesvi Onlus all’interno di un suo punto prelievi, questa volta quello di via Marconi 9/11, a Brescia.

Da lunedì 17 dicembre fino a venerdì 21, tutti coloro che transiteranno nella hall della struttura avranno modo di vivere un’esperienza unica e di forte impatto motivo.

Grazie alla tecnologia Samsung Gear 360 si verrà infatti trasportati a 7.000km di distanza, per le strade di Harare, capitale dello Zimbabwe dove ci si potrà confrontare con la dura realtà africana entrando in contatto, virtuale, con Tadiwanashe e Privilege: un bambino di strada e una ragazza madre che quotidianamente trovano protezione e supporto all’interno della Casa del Sorriso di Cesvi presente in Zimbabwe. Oggi divenuta una delle prime 10 onlus italiane per numero di progetti sostenuti (109 progetti attivi in 20 Paesi), Cesvi raggiunge quasi 1 milione di beneficiari nel mondo grazie a un approccio partecipativo e costruttivo, “Un viaggio virtuale per cambiare la realtà” è un’esperienza emozionante, che farà comprendere meglio l’azione che la onlus porta avanti in tante zone del mondo, aiutando bambini di strada, minori senza famiglia e donne vittime di violenza.

© Fotografia: Roger Lo Guarro 

 

Synlab Italia srl | Via Martiri delle Foibe, 1 - 20900 Monza (MB) | P.IVA 00577680176 - REA MB-1865893 - Capitale Sociale € 550.000,80 int. vers. | PEC: synlabitalia@pec.it

 

Credits

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorarne il funzionamento e cookies analitici di terze parti per raccogliere informazioni su come gli utenti lo utilizzano.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la nostra Cookies Policy (Leggi qui).
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner o clicchi ok, acconsenti all’uso dei cookies.